renatabusettini

L'America alle porte - parte 3 : La strage alle porte

«Essendo necessaria, alla sicurezza di uno Stato libero, una milizia ben regolamentata, il diritto dei cittadini di detenere e portare armi non potrà essere infranto.» Così inizia il Secondo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti d’America.
Armarsi per potersi difendere, ma difendersi da chi, dal nostro compagno di classe o dal nostro vicino? Uno degli slogan più popolare della National Rifle Association, la potente lobby delle armi americana, recita: “l’unica cosa che ferma un cattivo con una pistola, è un buono con una pistola”. Erick Silva era un buono con la pistola perché lavorava come guardia giurata a Las Vegas. Era in servizio il 1 ottobre 2017, durante il Route 91 Harvest Festival. Nulla però il suo essere buono con un’arma ha potuto contro un cattivo che per pura follia ha deciso di fare fuoco per 10 minuti sulle ventiduemila persone che si stavano godendo un concerto country, uccidendo 58 persone e ferendone quasi 500.
Questo capitolo del progetto “L’America alle porte” è dedicato ad Erick ed alla sua mamma Angelica
Link
https://www.renatabusettini.com/l_america_alle_porte_parte_3_la_strage_alle_porte-r11906

Share link on
CLOSE
loading